Servizio interpreti

 

Il servizio interpreti e le basi/riconoscimenti legali

 

In svizzera il Servizio Interpreti è gestito dalla fondazione Procom. Per una richiesta di traduzione è quindi indispensabile rivolgersi a tale servizio. La presenza dell’interprete è riconosciuta dall`Ufficio Federale delle Assicurazioni Sociali (UFAS) per i seguenti mandati:

  • interpretazione per necessità professionali della persona sorda (art. 9 OMAI) quali riunioni sul posto di lavoro ecc.,
  • mandati di interpretazione per la formazione professionale, la riformazione professionale e l`aggiornamento (art. 16 – 17, 21 LAI),
  • mandati di interpretazione per situazioni di vita quotidiana quali medico, colloqui, conferenze (art.740),
  • grazie alla legge federale per le pari opportunità entrata in vigore il 1. gennaio 2004 (legge sull’uguaglianza delle persone disabili accompagnata dall’Ordinanza della legge sull’uguaglianza delle persone) i mandati di interpretazione presso gli Uffici pubblici e servizi statali, quali polizia, riunioni scolastiche, ufficio disoccupazione ecc. sono a carico degli stessi.